English Version


 

Questa è una GUIDA al riconoscimento delle maglie indossate o preparate autentiche del Palermo Calcio rispetto a quelle false o spacciate per indossate o preparate dal 2000 in poi!

Una maglia di per se originale non implica che sia stata indossata o preparata o che provenga da canali interni al Palermo Calcio o di qualsiasi altra squadra. Una maglia può provenire dal negozio sotto casa o appunto da vie traverse (giocatori , magazzinieri , amici degli amici , dirigenti o allenatori).

Parlando delle maglie da negozio o repliche, come sappiamo, inizialmente non hanno ne nome e numero nel retro e neanche eventuali sponsor; Poi sarà l'utente stesso che chiederà con un sovrapprezzo di aggiungere questi dettagli. Appena riceverete la maglia con su il nome , numero e sponsor apparentemente questi saranno uguali a quelli che usano i giocatori ma se guardate bene qualche foto di qualche partita vi accorgerete che magari i caratteri delle scritte usate dal vostro negoziante ( anche lo store ufficiale della squadra) non sono uguali, o sono troppo bombati , o troppo squadrati.... insomma diversi da quelli ufficiali dei giocatori! E poi non presenterà neanche la famosa toppa della lega calcio segno inconfutabile della bontà della maglia!

Parlando invece delle maglie indossate o preparate , più comunemente chiamate MATCH WORN o MATCH ISSUED, si deve fare una distinzione appunto tra questi due termini!

  • PREPARATA (ISSUED) : Una maglia si dice preparata quando presenta tutte le caratteristiche delle maglie ufficiali tipo i caratteri delle lettere e dei numeri , la toppa della lega calcio, il MADE IN .... , la composizione del tessuto e le varie etichette interne alla maglia; Insomma , io dico , quando manca solo il sudore e le macchie del campo , quando la maglia anziché andare nelle mani del giocatore per usarla è arrivata nelle mie. Quindi non c'è nessuna differenza con le maglie indossate (WORN) tranne che per il sudore e i segni del campo.

 

  • INDOSSATA (WORN) : Una maglia si dice indossata quando presenta tutte le caratteristiche di una maglia ufficiale preparata con i segni del campo e la puzza di sudore. L'unica garanzia per avere una maglia indossata realmente è quella di prenderla a fine partita magari lanciata in curva oppure prenderla da persone FIDATE! Spesso anche le indossate prese da persone fidate possono non presentare segni del campo o sudore perchè alcune società lavano le maglie stesse il giorno dopo la partita!

Un appunto è da farsi circa le maglie preparate ricevute in regalo dai giocatori stessi. Spesso i calciatori sconoscono la differenza tra maglie da negozio o maglie indossate/preparate, differenza che noi collezionisti invece conosciamo molto bene, per questo può capitare che il giocatore stesso dia una maglia da negozio con tutti i dettagli al posto giusto e ufficiali ma con qualche caratteristica non conforme alle maglie ufficiali!

Come vedete è una giungla di dettagli e caratteristiche impercettibili ma importanti per avere la certezza di cosa si ha per le mani. In questa guida con l'aiuto di alcune foto vi mostrerò i dettagli più importanti per capire se una maglia del Palermo è preparata o indossata o da negozio o addirittura contraffatta!

Si avete capito bene CONTRAFFATTA, infatti ci sono in giro delle persone che non sanno il rischio che corrono , penalmente parlando, che vendono maglie di calcio di moltissime squadre su EBAY che provengono da paesi come la THAILANDIA (per le copie di maglie fatte male) o HONK KONG (per le maglie fatte un pò meglio).

Iniziamo con le differenze principali : Per ingrandire le foto basta cliccare sopra la foto stessa.

  • La TOPPA DELLA LEGA CALCIO  : Toppa serie A VERA 1) dal 2002 in giù 2) dal 2003 in poi 3) dal 2008 in poi    fatta di gomma...in rilievo e non più in tessuto stoffa lextra 4) dal campionato 2010/2011 la lega ha usato delle nuove toppe a forma rettangolare in gommina con il fondo bianco in un leggero vellutino.                               

  • Toppa serie A FALSA   Toppa UEFA VERA . Come potete vedere il materiale è diverso tra la toppa vera e quella falsa, bene o male quelle vere sono fatte tutte dello stesso materiale tranne quella dal 2002 in giù che quelle false hanno il simbolo dopo la O di LEGA CALCIO più vicino al rosso... quasi a sovrapporsi.

 

  • Il MADE IN : Come sappiamo ogni maglia di calcio ha il suo MADE IN. Quelle del Palermo dal 2000 in poi sono SEMPRE state MADE IN ITALY comprese quelle da negozio , solo nel campionato 2005/2006 si è cominciato a differenziare il MADE IN. Quelle da negozio erano MADE IN ROMANIA quelle ufficiali MADE IN ITALY , anche se in qualche partita sono state usate anche alcune MADE IN ROMANIA.

 

  • Il Materiale delle LETTERE : Dal 2000 fino al campionato 2004/2005 i nomi e i numeri sono SEMPRE stati in VELLUTINO (flock) dal campionato 2005/2006 in poi invece sono stati usati numeri e nomi in PLASTICHINA LEGGERA . Cliccando su ambedue le foto potete rendervi conto meglio della differenza. Come vedete nella prima foto c'è uno spessore delle lettere e una certa "peluria" propria del velluto, nella seconda foto invece vedete che le lettere sono piatte segno che è stata usata una plastica in questo caso molto leggera!

Va da se che i magazzinieri posso aver usato raramente dei materiali un po' diversi , ma questo capita pochissime volte.

  • Composizione materiale ed etichette : Non ci sono osservazioni da fare visto che per le etichette non ci sono differenze di rilievo.

Ora passiamo ad esaminare le caratteristiche anno per anno dal 2000 in poi :

  • Anno 2000/2001 : "Serie C" : Maglia Made in ITALY con sponsor Alitalia in plastica e numero in vellutino

 

  • Anno 2001/2002 : "Serie B" : Maglia Made in ITALY con sponsor LTS in plastica nome enumero in vellutino

 

  • Anno 2002/2003 : "Serie B" : Maglia Made in ITALY con sponsor Provincia di Palermo nome e numero in vellutino con presenza SOLO nel girone di ritorno, del ricamo Regione Siciliana

 

  • Anno 2003/2004 : "Serie A - Tim Cup" : Maglia Made in ITALY con sponsor Provincia di Palermo nome e numero in vellutino con frequente presenza del ricamo Regione Siciliana

 

  • Anno 2004/2005 : "Serie A - Tim Cup" : Maglia Made in ITALY con doppio sponsor +39 e Provincia di Palermo nome e numero in vellutino con saltuaria presenza del ricamo Regione Siciliana

 

  • Anno 2005/2006 : "Serie A - UEFACUP - Tim Cup" : Maglia Made in ITALY con tre sponsor distribuiti durante la stagione 1) Provincia di Palermo scritto piccolo - 2) Provincia di Palermo scritto grande su due righe - 3) doppio sponsor MANDI e Provincia di Palermo scritto piccolo. Presenza saltuaria del ricamo Regione Siciliana

 

  • Anno 2006/2007 : "Serie A - UEFA CUP - Tim Cup" : Maglia Made in ITALY con e senza sponsor (MANDI). Loghi LOTTO in FLOCK applicati sulle maniche e numeri e nome in plastichina leggera come l'anno precedente.

 

  • Anno 2007/2008 : "Serie A - UEFA CUP - Tim Cup" : Maglia Made in ITALY. Il MADE IN è visibile dall'etichetta interna al fianco sinistro della maglia con l'etichetta sul colletto indicante solo la taglia della maglia. Maglia con  o senza sponsor oppure . Ricamo esterno al colletto nel retro della maglia con la scritta "Palermo" . Aquila stampata alla base dei numeri in oro .La maglia deve avere le cuciture interne TERMOSALDATE e non cucite!!!

 

  • Anno 2008/2009 : "Serie A - Tim Cup" : In questa stagione c'è da stare molto attenti soprattutto per le maglie preparate a maniche corte. Quindi prendetele SOLO da chi siete certi al 100% della provenienza. Le maglie di questa stagione, in particolare quelle a maniche corte sono identiche a quelle che vendono nei negozi, poichè il MADE IN è e sarà in ROMANIA, anche per quelle indossate. Ovviamente, le indossate potete confrontare le foto della maglia con quelle della partita in modo tale da scoprire se le "sporcature" coincidono. Mentre le maglie a maniche lunghe, fortunatamente sono MADE IN ITALY. Altre caratteristiche non ce ne sono, se non che per i numeri che sono uguali a quelli dell'anno scorso (2007/2008 vedi sopra). Quindi riassumendo : Made in Romania per le maniche corte, in Italy per le maglie a maniche lunghe; L'etichetta stampata sul colletto indicante solo la taglia della maglia; Aquila stampata alla base dei numeri in oro .Non ci sono TERMOSALDATURE della maglia...ma è interamente CUCITA all'interno.

 

  • Anno 2009/2010 : "Serie A - Tim Cup" : Anche in questa stagione non ci sono differenze tra le maglie da negozio e quelle indossate. Pertanto prendete SOLO le maglie da chi siete certi. Il MADE IN è in ROMANIA sia per le maglie a maniche corte che lunghe, l'etichetta stampata sul colletto indicante solo la taglia della maglia; Aquila stampata alla base dei numeri in oro .Non ci sono TERMOSALDATURE della maglia...ma è interamente CUCITA all'interno. Per quel ch riguarda lo sponsor, ad inizio stagione e fino alla 26° giornata lo sponsor è stato BETSHOP poi dalla 27° giornata in poi è stato siglato l'accordo con la EUROBET cambiando quindi lo sponsor sulla maglia. Per quello che riguarda la toppa serie A qualcosa è cambiato, infatti non è più in tessuto LEXTRA ma ora è in gomma .

 

  • Anno 2010/2011 : "Serie A - Tim Cup - Europa League" : In questa stagione, a differenza delle altre precedenti, il Palermo ha cambiato sponsor tecnico affidando il tutto alla LEGEA. Non ci dovrebbero essere differenze tra quelle in commercio e quelle indossate da i giocatori quindi vi consiglio di prendere, ove potete, indossate. Non è presente alcun MADE IN (o forse non l'ho visto io...ma nell'unica etichetta presente all'interno della maglia non c'era). Lo sponsor è sempre EUROBET con la scritta piccola sotto e dalla partita contro la Roma del 28/11/2010 è stato aggiunto poco sopra lo sponsor BANCA NUOVA . Passando alla toppa della Serie A giungiamo ad una svolta e abbandoniamo il classico movimento circolare per giungere ad una toppa a forma rettangolare in gommina con il fondo bianco in un leggero vellutino. Altre peculiarità sono : la scritta ricamata sulla nuca sopra il nome "Palermo" in rosa , la taglia della maglia stampata nel colletto , una "targhetta" applicata a caldo con ologramma per certificare l'autenticità del prodotto posta in basso a destra sul fronte della maglia , una piccola etichetta all'esterno della maglia nella quale da un lato è raffigurata l'aquila del Palermo con i colori rosa e nero e nell'altra "faccia" la scritta Legea , e infine lo stemma del Palermo Calcio sul petto non è più una toppa ricamata ma è applicato e in vellutino FLOCK . Il materiale dei numeri è in plastichina ma non leggerissima e come l'anno scorso sono presenti le aquile dorate alla base del numero .